I prezzi per viaggiare in autobus in Italia scendono del 25 %

Comunicato stampa del 23 agosto 2016

calendar
Ricerca avanzata
714 Aziende - 1.995.148 Collegamenti
I prezzi più convenientiConfronta e risparmia in media il 70 %
Le soluzioni miglioriPiù collegamenti in tutto il mondo
Facile e trasparente1 clic - ricerca in tempo reale
Norimberga/Milano, 23 agosto 2016 – Il mercato degli autobus a lunga percorrenza in Italia diventa sempre più movimentato e competitivo – non solo per le aziende d’autobus nazionali, ma anche per i numerosissimi passeggeri e pendolari. Per introdurre una trasparenza maggiore sull’evoluzione del mercato italiano degli autobus a lunga percorrenza abbiamo analizzato l’andamento del settore in collaborazione con il Laboratorio di Politica dei Trasporti TRASPOL del Politecnico di Milano.

Dopo un’evoluzione significativa negli ultimi due anni e l’entrata di alcuni competitori internazionali sul mercato italiano si sono create nuove possibilità nel settore, non solo per le aziende di autobus, ma anche per i passeggeri. Secondo i dati di CheckMyBus la richiesta di viaggi low cost è in forte crescita, ecco perché alcune compagnie internazionali hanno tentato il successo anche in Italia, come ad esempio FlixBus, OUIBUS e Hellö. FlixBus, l’autolinea tedesca è riuscita a collegare molte parti dell’Italia in poco tempo, partendo da nord e raggiungendo rapidamente numerose destinazioni in tutto il sud. L’autolinea francese OUIBUS, invece, ha iniziato ad offrire collegamenti verso il nord-est, mentre la debuttante azienda d’autobus a lunga percorrenza austriaca di nome Hellö, è partita direttamente con collegamenti verso Trieste, Bolzano, Venezia e Milano.

A seguito di questi cambiamenti molte compagnie italiane hanno provveduto anch’esse ad offrire collegamenti a prezzi più convenienti, aumentando il numero di tratte e migliorando i loro servizi di vendita. Nel fare ciò, le aziende italiane hanno dalla loro parte la loro esperienza e conoscenza del mercato italiano – una situazione completamente nuova per i competitori provenienti dall’estero – mentre potranno beneficiare di una maggiore visibilità del settore oltre che di un mercato complessivamente molto più ampio rispetto agli anni scorsi.

Infine sono i passeggeri a ringraziare maggiormente l’evoluzione del mercato, perché grazie a questa possono approfittare di tariffe convenienti e viaggiare low cost.

I prezzi per viaggiare in autobus in Italia scendono del 25 %

Questa evoluzione del mercato ha fatto sì che i clienti potessero approfittare di prezzi convenienti soprattutto su tratte a lunga percorrenza. Mettendo a confronto il prezzo a chilometro di gennaio di quasi 0,065 €/km con quello di giugno di 0,048 €/km notiamo un abbassamento nel prezzo a chilometro.

Per evidenziare i mutamenti del mercato d’autobus a lunga percorrenza in Italia e creare un approccio più trasparente abbiamo analizzato scientificamente i nostri dati in collaborazione con il Politecnico di Milano.

Il Laboratorio di politica dei trasporti TRASPOL fa parte del DAStU (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani) e si occupa di ricerca, formazione e consulenza nel settore dei trasporti e delle infrastrutture. Tra le altre cose, TRASPOL dal 2011 studia il mercato degli autobus a lunga percorrenza in Italia e all'estero e ha prodotto diversi studi per ANAV e articoli scientifici.

Il 22 settembre verrà presentato il primo rapporto di una serie periodica di studi sull’andamento del mercato degli autobus a lunga percorrenza presso il Politecnico di Milano. Per informazioni sulla presentazione, che si terrà il 22/09/2016 al Politecnico di Milano, si prega di contattare il Prof. Paolo Beria. Per confermare la propria partecipazione, consultare la pagina: www.traspol.polimi.it/eventi-traspol-presentazione-del-rapporto


Informazioni su CheckMyBus
CheckMyBus, il motore di ricerca d'autobus a lunga percorrenza leader a livello internazionale, mostra, in tempo reale, gli orari ed i prezzi in più di 50 paesi. Con più di 400 compagnie di autobus e milioni di partenze settimanali CheckMyBus offre agli utenti l’accesso alla rete virtuale degli autobus più grande del mondo.
Ulteriori informazioni: www.checkmybus.it


Informazioni su TRASPOL
TRASPOL fa parte del DAStU (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani) del Politecnico di Milano. Il Laboratorio si occupa di ricerca, formazione e consulenza nel settore dei trasporti e delle infrastrutture, in particolare del rapporto tra pianificazione pubblica, economia e regolazione. TRASPOL studia dal 2011 il mercato degli autobus a lunga percorrenza in Italia e all'estero, nel più ampio contesto del trasporto di lunga percorrenza passeggeri (ferroviario, aereo).
Ulteriori informazioni: www.traspol.polimi.it



Contatto:
CheckMyBus GmbH
Lorena Marcinò
Karlstraße 9
90403 Norimberga (GERMANIA)
Telefono: +49 911 310440 0
Fax: +49 911 310 440 99
Email: stampa@checkmybus.com

Politecnico di Milano
Paolo Beria
Via Bonardi 3
20133 Milano (ITALIA)
Telefono: +39 02 2399 5424

Email: paolo.beria@polimi.it

Siti web: www.checkmybus.it, www.checkmybus.co.uk, www.checkmybus.de, www.fernbusse.de, www.checkmybus.com, www.checkmybus.fr, www.checkmybus.es, www.checkmybus.at, www.checkmybus.ch, www.checkmybus.nl, www.checkmybus.pl, www.checkmybus.com.br, www.checkmybus.pt, www.checkmybus.com.mx